Maafushi

Blogger Recognition Award: un premio gradito 4 commenti


Blogger Recognition Award: un premio gradito

Che piacere essere stata nominata ben tre volte per il Blogger Recognition Award!

Qualche settimana fa Italiaterapia – Il blog di viaggi di Roberta Isceri mi ha conferito questo graditissimo premio virtuale. Qualche giorno dopo sono arrivate anche le nominations di Voce del Verbo Partire Blog e Spignattando.

Roberta, Claudia, Martina e Gabriele sono tutti blogger che stimo molto e che leggo sempre con piacere. Il fatto che loro abbiano pensato a me, mi lusinga. Grazie, grazie, grazie!!

Le regole

Le regole sono precise:ringraziare il/la blogger che ti ha nominata e inserire il suo blog; scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento; raccontare la nascita del proprio blog; dare consigli ai nuovi blogger; nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento; commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo (anche sulla pagina FB).

Da dove nasce Stellaaroundtheworld

Ho sempre avuto una grande passione per i viaggi. Inoltre, la mia vita é sempre stata movimentata, consentitomi di vivere molte esperienze in Paesi diversi. La voglia di aprire un blog per parlare dei miei viaggi, però, é scattata solamente l’anno scorso.

Il 2015 ha dato il via ad una serie di avventure in Asia che mi hanno fatto perdere la testa per le persone, la cultura, i sorrisi, i sapori e le bellezze di luoghi tanto lontani quanto diversi da casa mia.

L’Asia ha acceso un fuoco in me, rendendo ancora più intenso il mio amore per il viaggio.

Sentivo l’esigenza di condividere questa passione ma parlarne con famiglia e amici non mi bastava. Avevo bisogno di mettere nero su bianco le mie esperienze, e, magari, essere utile a qualcuno in procinto di fare gli stessi viaggi. Così, a inizio 2016, è nato Stellaaroundtheworld, dandomi l’opportunità di raccontarvi i miei viaggi in giro per il mondo.

Bagan

Qualche consiglio

Sono una novellina nel mondo del blogging ed ho ancora molto da imparare. Insomma, non son certo nella posizione di dispensare consigli. Ma se proprio me ne doveste estorcere uno direi: cercate sempre di migliorare.

Rileggendo i miei primi articoli mi son resa conto di quanto fosse acerbo il mio stile. Da questa presa di coscienza è iniziato un lavoro di miglioramento e revisione, che credo non avrà mai fine.

Si può sempre fare di meglio!

Nominations

Rispondo con molto ritardo a questa nomination. A questo punto credo che la maggior parte dei blogger che seguo abbia già partecipato al tag. Allora lascio aperta la possibilità a chi non è ancora stato nominato ed ha voglia di farmi scoprire il proprio blog. Si può fare?

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti su “Blogger Recognition Award: un premio gradito

  • Claudia B. Voce del Verbo Partire

    Non sapevo che il blog fosse nato in seguito ai tuoi viaggi in Asia! Col senno del poi, soprattutto dopo l’ultima esperienza in Thailandia, non posso che capire completamente questa tua esigenza. Penso che scrivere, in questo momento sia la sola attività che mi permette di non impazzire per il senso di distacco. Si vivono esperienze durante un viaggio, che vanno oltre il singolo consiglio, di cui si ha un bisogno quasi tangibile di parlare! E allora ben vengano i nostri blog, se possono aiutarci a stare meglio…e se noi possiamo aiutare altre persone ad organizzare un viaggio. Io, poi, a questo proposito, non ti ringrazierò mai abbastanza!
    Un abbraccio,
    Claudia B.

    • Stellaaroundtheworld L'autore dell'articolo

      Chi meglio di te mi può capire Cluadia? Ben detto, ben vengano i nostri blog per dare libero sfogo alle nostre sensazioni e anche per dare un piccolo aiuto agli altri 🙂
      Un bacione

  • Stamping the World

    Cercate sempre di migliorare. Quale consiglio migliore di questo? Di tentare sempre di superarsi, di fare di meglio. E anche se siamo nuove del mondo del blogging, l’importante è dare il massimo! 🙂