La Maddalena

La Maddalena. 8 luoghi + 1 esperienza imperdibile 2


La Maddalena. 8 luoghi + 1 esperienza imperdibile

Per conoscere le meraviglie di La Maddalena e partecipare alle escursioni che consentono scoprire le bellezze dell’arcipelago, consiglio di trascorrervi almeno cinque giorni.

L’arcipelago si compone di 10 isole. Il comune principale è l’isola di La Maddalena, dove ho avuto la fortuna di vivere un mese intero. In quel periodo, ho girato l’arcipelago in lungo e in largo. Così, oggi, posso stilare una lista di 8 luoghi da non perdere se si visita La Maddalena.

Premetto che ogni angolo dell’arcipelago vi lascerà a bocca aperta dallo stupore. Tra calette, mare cristallino, pesci, vegetazione mediterranea.. avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Se, però, il tempo a vostra disposizione non è molto, ecco cosa vedere:

Cala Coticcio

L’insenatura che custodisce questa spiaggetta si raggiunge in barca o percorrendo un cammino piuttosto arduo e scosceso. Vi assicuro che sarete ricompensati ampiamente dalla vista che Cala Coticcio vi offrirà.

Cala Coticcio

La spiaggia del relitto

Questa spiaggia prende il nome dal relitto di una nave, appunto, che si trova sotto le sue acque.

Maddalena

Cala lunga

Una baia lunga e stretta, consente bagni tranquilli, al riparo dal vento che spesso increspa il mare intorno all’isola.

Maddalena

La spiaggia del Polpo

Della spiaggia del Polpo, ho apprezzato il fondale basso e le rocce lisce che la circondano.

Maddalena

Le piscine naturali di Budelli

Purtroppo la spiaggia rosa di Budelli non è più visitabile, a causa dell’inciviltà dei visitari che negli anni hanno portato via con sè la sabbia come souvenir. Ma l’isola merita di essere raggiunta lo stesso per ammirare le straordinarie piscine naturali che la circondano.

Maddalena

L’isola di Spargi

Presa d’assalto (non a caso) dai turisti che visitano l’isoletta in giornata, a Spargi si susseguono calette frastagliate e fortificazioni a picco sul mare.

Maddalena

La cappelletta della Madonnetta

Essa conserva la statua della Madonna protettrice dei pescatori dell’isola e, ogni anno, il 1 di maggio, le viene dedicata una processione. Questo luogo è molto suggestivo e i colori della chiesetta ricordano un pochino quelli delle isole greche.

La Maddalena

Punta Tegge

Ammirare il tramonto dal paesaggio lunare di Tegge è degna conclusione di giornate all’insegna del sole e del mare.

Maddalena

Infine, vi consiglio un’esperienza che darà valore aggiunto al vostro viaggio: il giro di Caprera a cavallo. L’escursione dura un paio d’ore e costa €90. Non ve ne pentirete! Insieme ad una guida, si attraversano pinete e tratti di mare a cavallo. L’attività è adatta anche a chi non ha mai cavalcato, poiché i cavalli conoscono la strada e fanno tutto da se. Il maneggio si trova in prossimità della spiaggia del relitto.

La Maddalena

 

Salva

Salva


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “La Maddalena. 8 luoghi + 1 esperienza imperdibile